• Cristoforetti - Servizi Energia

    Cristoforetti - Servizi Energia

  • servizi riscaldamento

    per Privati, Enti Pubblici o Aziende

  • cristoforetti servizi energia

    Teleriscaldamento

  • cristoforetti servizi energia

    Tecnologia nel rispetto della natura

Regione Lombardia - Contributi al Check-up energetico

2010

La Regione Lombardia stanzia fondi per 2,5 milioni di euro a favore delle PMI

Cinquecento piccole e medie aziende manifatturiere lombarde potranno usufruire di un contributo diretto fino a 5mila euro, non superiore al 75% dei costi ammissibili, per la realizzazione di check-up energetici con l'obiettivo di individuare interventi per il risparmio energetico e la produzione di energia attraverso le fonti rinnovabili. La prima iniziativa del progetto Trend promosso dalla Regione Lombardia, per la quale sono stati stanziati complessivamente 2,5 milioni di euro. Successivamente, per cento imprese tra quelle che avranno completato il check-up energetico, è previsto il finanziamento degli interventi di efficientamento individuati dall'indagine, "che possano garantire i migliori risultati, in termini di innovatività, risparmio di energia, replicabilità/valore aggiunto a livello regionale, crescita di competitività, rispetto al costo dell'intervento". Le domande di finanziamento devono essere presentate attraverso il Sistema Informativo Integrato della Programmazione Comunitaria 2007-2013 "Finanziamenti On-Line" a partire dalle ore 9.30 del giorno 30 settembre 2010 fino ad esaurimento delle risorse, e comunque non oltre le ore 12.00 del giorno 5 novembre 2010.

Detrazione del 55% applicabile ai lavori in Locazione Finanziaria

2010

Chiarimenti in ordine a deduzioni, detrazioni e crediti d'imposta. Con la Circolare 21/E del 23 aprile, l'Agenzia delle Entrate ha confermato la possibilità di accedere alle detrazioni del 55% per i lavori eseguiti ed ha chiarito meglio la prassi

Con circolare n. 21/E l'Agenzia delle Entrate ha ribadito che la normativa attuale prevede l'accesso alle detrazioni del 55% anche per i lavori eseguiti con contratti di locazione finanziaria. Pertanto, le modalità di accesso da parte delle persone fisiche sono le stesse previste per i titolari di reddito d'impresa, i quali non sono tenuti a dimostrare il pagamento con bonifico bancario o postale. Questa importante precisazione dovrebbe sgombrare definitivamente ogni dubbio interpretativo.

Il DLgs 115/2008 art.5 allegato II specifica che un contratto Servizio Energia Plus - essendo equiparabile ad un contratto di Locazione Finanziaria, costituisce formale attestazione dell'esecuzione dei lavori ai fini di qualsiasi forma di agevolazione e meccanismo incentivante.

http://www.agenziaentrate.it

Regione Lombardia

2010

 

Bando contributi installazione di sistemi di contabilizzazione in edifici serviti da reti di teleriscaldamento

Approvazione del bando per la concessione di contributi per l'installazione di sistemi di contabilizzazione diretta o indiretta della quantità di calore consumata in abbinamento a sistemi di termoregolazione in edifici serviti da reti di teleriscaldamento, in attuazione della d.g.r. n. 10954/2009 - 534 Tutela dell'inquinamento. Sul sito web www.ors.regione.lombardia.it può essere scaricato il bando integrale.

Agenzia Entrate: 55% con comunicazioni via web

2010

Riqualificazione energetica - approvate le specifiche tecniche per i lavori che proseguono oltre il periodo d'imposta.

Per la detrazione Irpef del 55% le comunicazioni dei lavori effettuati a cavallo di più anni d'imposta potranno essere trasmesse via web a partire dal 4 gennaio 2010. Con un provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate del 21 dicembre 2009, sono state infatti approvate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nel modello di comunicazione, previsto per i lavori concernenti gli interventi di riqualificazione energetica che proseguono oltre il periodo d'imposta.

Deve essere utilizzato dai contribuenti che intendono fruire della detrazione d'imposta del 55% per comunicare le spese sostenute nei periodi d'imposta precedenti a quello in cui i lavori sono terminati, con riferimento ai soli lavori che proseguono oltre il periodo d'imposta; così come per comunicare le spese sostenute nel 2009 e negli anni successivi.

Quindi, a partire dal 4 gennaio 2010, la comunicazione viaggerà esclusivamente via web attraverso un software dedicato, che sarà disponibile nei prossimi giorni sul sito dell'Agenzia (www.agenziaentrate.gov.it). Ad essa dovranno essere inviate le prime comunicazioni esclusivamente in via telematica, entro il 31 marzo 2010, indicando le spese sostenute nel 2009, qualora i lavori non siano già terminati entro il 31 dicembre 2009.

Agenzia Entrate: 55% con comunicazioni via web

2010

Riqualificazione energetica - approvate le specifiche tecniche per i lavori che proseguono oltre il periodo d'imposta.

Per la detrazione Irpef del 55% le comunicazioni dei lavori effettuati a cavallo di più anni d'imposta potranno essere trasmesse via web a partire dal 4 gennaio 2010. Con un provvedimento del direttore dell'Agenzia delle Entrate del 21 dicembre 2009, sono state infatti approvate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati contenuti nel modello di comunicazione, previsto per i lavori concernenti gli interventi di riqualificazione energetica che proseguono oltre il periodo d'imposta.

Deve essere utilizzato dai contribuenti che intendono fruire della detrazione d'imposta del 55% per comunicare le spese sostenute nei periodi d'imposta precedenti a quello in cui i lavori sono terminati, con riferimento ai soli lavori che proseguono oltre il periodo d'imposta; così come per comunicare le spese sostenute nel 2009 e negli anni successivi.

Quindi, a partire dal 4 gennaio 2010, la comunicazione viaggerà esclusivamente via web attraverso un software dedicato, che sarà disponibile nei prossimi giorni sul sito dell'Agenzia (www.agenziaentrate.gov.it). Ad essa dovranno essere inviate le prime comunicazioni esclusivamente in via telematica, entro il 31 marzo 2010, indicando le spese sostenute nel 2009, qualora i lavori non siano già terminati entro il 31 dicembre 2009.

RIFORMA DEL CONDOMINIO, VERSO TESTO UNICO

2010

Modifiche al codice civile in materia di disciplina del condominio negli edifici

La riforma del condominio entra nel vivo. La commissione Giustizia del Senato ha raggruppato in un testo unificato i disegni di legge. Fra le novità, maggioranze ridotte in assemblea, diritto di voto agli inquilini sulle decisioni ordinarie, incarico biennale all'amministratore, contabilità più facile da interpretare e azione esecutiva obbligatoria contro chi non paga le spese. Novità importanti da sapere, soprattutto in casa di insolvenza da parte del condomino.

Approvato il modello dell'Agenzia delle Entrate per i lavori di riqualificazione energetica

2010

Pronto il modulo per la comunicazione all'agenzia dell'entrate previsto dal Decreto Legge 185/2008 per fruire della detrazione del 55%

Con il provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate del 6 maggio 2009 è stato approvato il modello di comunicazione per i lavori relativi agli interventi di riqualificazione energetica che proseguono oltre il periodo d'imposta (art. 29 del d.l. n. 185/2008) per fruire della detrazione del 55% riconosciuta per gli interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, sull'involucro di edifici esistenti, di installazione di pannelli solari e di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale.

Il modello deve essere utilizzato:

* dai contribuenti che intendono fruire della detrazione d'imposta del 55 per comunicare le spese sostenute nei periodi d'imposta precedenti a quello in cui i lavori sono terminati con riferimento ai soli lavori che proseguono oltre il periodo d'imposta;

* per comunicare le spese sostenute nel 2009 e negli anni successivi; Pertanto le prime comunicazioni dovranno essere inviate all\'Agenzia delle entrate, esclusivamente in via telematica, entro il 31 marzo 2010, indicando le spese sostenute nel 2009, qualora i lavori non siano già terminati entro il 31 dicembre 2009.

La comunicazione non dovrà essere inviata in caso di lavori iniziati e conclusi nel medesimo periodo d'imposta, né per i periodi d'imposta in cui non sono state sostenute spese.

I soggetti diversi dalle persone fisiche, con periodo d'imposta non coincidente con l'anno solare, devono inviare la comunicazione entro 90 giorni dal termine del periodo d'imposta in cui sono state sostenute le spese.

Attenzione: i contribuenti che intendono avvalersi della detrazione devono sempre e in ogni caso continuare ad inviare all\'ENEA, attraverso il sito internet www.acs.enea.it, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, i dati indicati nel decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze del 19 febbraio 2007.

Il modello e le istruzione possono essere scaricati dal sito della Agenzia delle Entrate www.agenziaentrate.it

Scarica file (Provvedimento-Ag_entrate.pdf)

CRISTOFORETTI SERVIZI ENERGIA spa | 221/B, Corso Sempione - 20025 Legnano (MI) - Italia | P.I. 01510980228 | Tel. +39 0461 241440 | Fax. +39 0461 242342 | info@cristoforetti.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap Feed RssFeed Rss
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite